Sondaggio

Vota le richieste raccolte alla Festa di Primavera: quali ritieni prioritarie?
7% 7% [ 1 ]
21% 21% [ 3 ]
14% 14% [ 2 ]
14% 14% [ 2 ]
21% 21% [ 3 ]
21% 21% [ 3 ]

Voti totali : 14

I postatori più attivi del mese


    Padova, chiedeva i soldi al Comune. Pensionata aveva 14 case

    Condividi
    avatar
    SectorNoLimits
    Consigliere, Super-Moderatore
    Consigliere, Super-Moderatore

    Messaggi : 356
    Data d'iscrizione : 25.07.11
    Età : 49

    Padova, chiedeva i soldi al Comune. Pensionata aveva 14 case

    Messaggio Da SectorNoLimits il Ven 27 Gen 2012 - 16:40

    Non c'è solo Cortina. La guerra all'evasione in Veneto la si fa anche in città. E fa vittime illustri. Succede per esempio a Padova, dove la Guardia di finanza ha sscoperto duemila falsi poveri. "Cittadini fiscalmente disonesti", così li hanno definiti le Fiamme gialle.

    Il caso più clamoroso è quello di una pensionata che nascondeva al fisco una villa con piscina e 14 immobili, tutti affittati in nero. La donna, 70 anni e residente a Pontevigodarzere, era la classica insospettabile. E invece aveva evitato di dichiarare canoni di locazione riscossi per quasi 300mila euro. E non è tutto. L'anziana aveva anche chiesto all'amministrazione pubblica sgravi e agevolazioni riservati alle persone in difficoltà economica. Cioè, affermava di essere tra i meno abbienti. E l'amministrazione le aveva creduto, concedendole nel 2011 prestazioni economiche assistenziali e dichiarandola indigente. Peccato che intanto si intascava quasi 5 mila euro di affitto.

    Insieme a lei tanti altri evasori, di cifre meno ingenti ma comunque sostanziose. Insomma, dopo Cortina tutto il Veneto si muove per conatrastare il fenomeno. Quasi 60 le municipalità coinvolte nell'operazione antievasori. L'ex procuratore di Treviso Antonio Fojadelli ha rilanciato l'idea di pubblicare nomi e cognomi degli evasori: "Siccome la minaccia della pena non è sufficiente, bisogna utilizzare anche l'arma della vergogna pubblica".

    Sollecitazione condivisa anche dal consigliere regionale veneto dell Idv Gennaro Marotta che, come riporta il Corriere del Veneto, ha chiesto che venga messo on line l'elenco degli evasori totali: "In Grecia l'hanno chiamata la "lista della vergogna" - ha sottolineato Marotta -. Hanno pubblicato l'elenco di 4.152 evasori fiscali, che devono alle casse pubbliche 15 miliardi di euro. Loro sono messi male, al loro livello speriamo di non arrivarci mai, ma perché non li imitiamo su questo fronte? Perché non pubblichiamo on line l'elenco degli evasori totali italiani? Non ci trovo nulla di male che i cittadini sappiano, finalmente, chi aggira le regole e frega il prossimo. Sapere che il vicino di casa non ha mai pagato una lira, pur avendo case e macchine, farebbe arrabbiare più di qualcuno, costringendo chi ha frodato per anni tutta l'Italia e tutto il Veneto a cambiare registro. Se lo spauracchio di vedere il proprio nome in un elenco su internet dovesse cambiare le cose, pubblichiamolo subito".



    Data: 27 gennaio 2012
    Fonte: affariitaliani.it
    Firma: -


    _________________
    Sector... No Limits!
    Reteprogettista fondatore
    avatar
    SectorNoLimits
    Consigliere, Super-Moderatore
    Consigliere, Super-Moderatore

    Messaggi : 356
    Data d'iscrizione : 25.07.11
    Età : 49

    Re: Padova, chiedeva i soldi al Comune. Pensionata aveva 14 case

    Messaggio Da SectorNoLimits il Ven 3 Feb 2012 - 13:20

    "Sono indigente". Ma la nonnina aveva ville e piscina

    L'ennesima "furbetta" smascherata dal Fisco è un'insospettabile 70enne di Pontevigodarzere, in provincia di Padova. Pensionata, proprietaria di una villa con piscina e quattordici immobili, tutti affittati in nero, per il Comune era indigente. L'amministrazione, infatti, quando la donna aveva chiesto un sussidio dichiarando di non farcela a campare da sola, le aveva creduto e le aveva concesso un contributo mensile. In realtà, però, riscuoteva quasi 5mila euro di affitto ogni trenta giorni in virtù di accordi non regolarizzati in alcun tipo di contratto. A scoprirla, gli uomini delle Fiamme Gialle, che l'hanno denunciata. Secondo i finanzieri, non avrebbe dichiarato canoni di locazione riscossi per quasi 300mila euro.

    http://www.cronacaqui.it/cronaca/22109_sono-indigente-ma-la-nonnina-aveva-ville-e-piscina.html


    _________________
    Sector... No Limits!
    Reteprogettista fondatore

      La data/ora di oggi è Dom 16 Dic 2018 - 15:02