Sondaggio

Vota le richieste raccolte alla Festa di Primavera: quali ritieni prioritarie?
7% 7% [ 1 ]
21% 21% [ 3 ]
14% 14% [ 2 ]
14% 14% [ 2 ]
21% 21% [ 3 ]
21% 21% [ 3 ]

Voti totali : 14

I postatori più attivi del mese


    Lucciole, raffica di esposti

    Condividi
    avatar
    SectorNoLimits
    Consigliere, Super-Moderatore
    Consigliere, Super-Moderatore

    Messaggi : 356
    Data d'iscrizione : 25.07.11
    Età : 49

    Lucciole, raffica di esposti

    Messaggio Da SectorNoLimits il Mar 7 Ago 2012 - 7:43

    Residenti dell’Arcella esasperati: «Impossibile vivere qui»

    I residenti di via Avanzo, via Storlato, via Aspetti (una parte), via Cherubini, via Pontevigodarzere, via Bertolino da Padova non ne possono più E con loro altri , afflitti dallo stesso problema. Le lucciole sotto casa. Sono tantissimi, infatti, gli esposti arrivati in questura che lamentano la presenza di prostitute sotto casa con il conseguente degrado. In tutti si parla di impossibilità di vivere, per paura, perché la presenza delle donne attira brutti ceffi, perché addirittura a volte le prostitute consumano in macchina sotto le finestre delle case o in strada, come è accaduto in un caso all’angolo fra via Cherubini e Storlato.
    La questura già da diverso tempo (dall’inizio della bella stagione) ha intensificato i controlli cercando di convincere le ragazze che si riversano sui marciapiedi dell’Arcella a cambiare aria. Ogni sera un mini pattuglione si mette in cerca delle giovani, ma è come voler svuotare il mare con un cucchiaino. Perché gli strumenti legislativi sono quello che sono (la prostituzione in sé non è considerata reato) e più che denunciare le ragazze per l’inottemperanza ai fogli di via non riescono a fare. Nemmeno l’ordinanza del sindaco che multa (500 euro) i clienti trovati a contrattare ha il potere di debellare il fenomeno. Certo, gli uomini in auto si sono fatti più cauti, ma poco è cambiato.
    Ciò che è cambiato è l’umore dei residenti, molti dei quali hanno perso la speranza anche se sono consapevoli che una soluzione non c’è. Impossibile pensare, infatti, di vendere (bene) la propria abitazione in questo momento di crisi e in una zona degradata.

    Fonte: Il Mattino di Padova
    Data: 3 agosto 2012
    Firma: -
    URL: http://mattinopadova.gelocal.it/cronaca/2012/08/03/news/lucciole-raffica-di-esposti-1.5496941


    _________________
    Sector... No Limits!
    Reteprogettista fondatore

      La data/ora di oggi è Dom 16 Dic 2018 - 16:25