Sondaggio

Vota le richieste raccolte alla Festa di Primavera: quali ritieni prioritarie?
7% 7% [ 1 ]
21% 21% [ 3 ]
14% 14% [ 2 ]
14% 14% [ 2 ]
21% 21% [ 3 ]
21% 21% [ 3 ]

Voti totali : 14

I postatori più attivi del mese


    Chiusa la moschea di via Anelli, 600 musulmani senza un luogo di preghiera

    Condividi
    avatar
    SectorNoLimits
    Consigliere, Super-Moderatore
    Consigliere, Super-Moderatore

    Messaggi : 356
    Data d'iscrizione : 25.07.11
    Età : 49

    Chiusa la moschea di via Anelli, 600 musulmani senza un luogo di preghiera

    Messaggio Da SectorNoLimits il Lun 11 Giu 2012 - 17:29

    Liti continue, arriva anche la polizia e l'associazione che gestisce i locali decide di restituire le chiavi al sindaco

    PADOVA - Liti a non finire. Con accuse reciproche pesantissime. Insomma una serie di diatribe culminate con una rissa scoppiata il 9 marzo scorso, al termine della quale il luogo di culto si era trasformato in un "sorvegliato speciale", con Digos e Volanti a pattugliarlo ogni fine settimana.

    L’epilogo della lunga serie di scaramucce fra musulmani che risiedono a Padova si è avuto ieri con la chiusura della moschea di via Anelli, l’ex bronx della città del Santo. L’associazione Rahma, infatti, ha inviato una lettera al Comune annunciando lo sgombero dei locali per oggi e la restituzione delle chiavi dell’immobile per domani.

    Era stata proprio l’amministrazione guidata da Flavio Zanonato a far da "garante" con i proprietari dell’edificio, i titolari della Itd di Castelfranco, sottoscrivendo un contratto che non prevedeva la corresponsione di un affitto, ma solamente l’utilizzo degli spazi in comodato d’uso gratuito. Ma nel corso del tempo è diventata sempre più difficile la convivenza tra i rappresentanti dell’Associazione Rahma e i "dissidenti" che fanno capo al "Comitato provvisorio Moschea Rahma": questi ultimi imputano agli altri poca trasparenza, assenza di democrazia, scarsa chiarezza nell’utilizzo dei fondi e il fatto che l’elezione del neo presidente Abderrahim Malek sarebbe stata fatta di nascosto, tanto è vero che hanno raccolto 240 firme per contestarla.

    Il problema, però, è dove andranno a pregare d’ora in avanti. Malek si trasferirà con i suoi sostenitori in un immobile di via dell’Ippodromo destinato a essere trasformato in moschea, dopo un importante intervento di ristrutturazione che però non è ancora iniziato e sul finanziamento del quale ci sono state diverse controversie all'interno della comunità musulmana. Boukadid Taoufik, portavoce del "Comitato", ha invece detto che è alla ricerca di un’area dove radunare tutti gli altri fedeli: un problema non da poco, se si considera che per la preghiera del venerdì sono oltre seicento e che l’altra moschea funzionante, quella di Pontevigodarzere, è già sovraffollata.

    Ieri mattina in via Anelli è intervenuta la Digos perché la tensione era altissima. Taoufik per il Comitato e Talibi per la Rahma sono stati sentiti in questura, mentre gli agenti sempre della Digos hanno scortato Malek nel viaggio di andata e ritorno a Palazzo Moroni per la consegna delle chiavi: c’era infatti il timore che venisse aggredito dai musulmani che non condividono la sua gestione.

    Fonte: Il Gazzettino di Padova (.it)
    Firma: Nicoletta Cozza e Marco Aldighieri
    Data: 6 giugno 2012



    http://www.gazzettino.it/articolo.php?id=200604&sez=NORDEST


    _________________
    Sector... No Limits!
    Reteprogettista fondatore
    avatar
    SectorNoLimits
    Consigliere, Super-Moderatore
    Consigliere, Super-Moderatore

    Messaggi : 356
    Data d'iscrizione : 25.07.11
    Età : 49

    Re: Chiusa la moschea di via Anelli, 600 musulmani senza un luogo di preghiera

    Messaggio Da SectorNoLimits il Lun 11 Giu 2012 - 17:30

    Padova, chiude moschea di via Anelli per tensione tra due fazioni associative

    ultimo aggiornamento: 06 giugno, ore 13:52
    Padova - (Adnkronos) - Qualche anno fa era stata proprio l'amministrazione cittadina a porsi come garante portando alla stipula di un accordo che concedeva gli spazi per i musulmani a zero euro. I primi dissidi sono arrivati quando i credenti si sono divisi in due entità con una che contesta la gestione poco trasparente dell'altra

    http://www.adnkronos.com/IGN/Regioni/Veneto/Padova-chiude-moschea-di-via-Anelli-per-tensione-tra-due-fazioni-associative_313378682578.html


    _________________
    Sector... No Limits!
    Reteprogettista fondatore

      La data/ora di oggi è Mer 17 Ott 2018 - 10:25